16/02/11

Donne

Ma quindi si fanno manifestazioni in piazza per riaffermare la dignita' della donna e sputare in faccia al Turpe che tromba le donnine (dimenticando, ahime', che non mi pare ci siano stati stupri), ma poi tutti MUTI quando due Tope sono scelte comme vallette di Sanremo solo in virtu' del loro culo e delle loro tette? Anzi, tutti a piacevolmente commentare il festival nazionalpopolare, e quale preferisci, la Canalis o la Belen, eh ma una ha piu' tette, si' ma l'altra ha piu' la faccia da troia?

C'e' qualcosa che mi sfugge, evidentemente. Forse non so leggere bene le pagine dei giornali italiani, ma non vedo sui siti di Repubblica o del Corriere alti lai contro questo scempio del corpo femminile.

Mah.

14 commenti:

Francesco A ha detto...

dovrebbero avere il coraggio di dire che era semplicemente una manifestazione contro berlusconi, e non per "la dignità della donna".
La dignità della donna è più offesa dal comportamento di quelle ragazze (vendersi per un appartamento) che da chi se le trombava.
IMHO.

Demonio Pellegrino ha detto...

Francesco, ma tu dimentichi l'assioma della politica italiana: "tutto e' sempre colpa di B., e chi lo nega e' un fascista e/o razzista. Sempre".

Jakala ha detto...

Ma tu sei ancora uno di quelli che crede ancora negli italiani?

PS Per la cronaca il buon Corona piazzava la sorella della sua fidanzata a 3000€ a notte, a sentire le intercettazioni provenienti da Napoli

Demonio Pellegrino ha detto...

Jakala, e' un'offesa che non mi merito. Io non credo nemmeno nel paese chiamato Italia, figurati se credo in chi lo compone...

lauraetlory ha detto...

Vediamo se ho capito. Non si protesta per il fatto che due belle ragazze non molto dotate artisticamente siano scelte per fare le vallette a Sanremo (cosa inusitata visto che succede solo da 61 anni) e sorridere alla telecamera, mentre si protesta, e parecchio, se delle belle ragazze vengono portate da polizia e carabinieri a casa di un potente per sollazzarlo, vengono pagate e poi ce le ritroviamo a fare le ministre, le parlamentari e le consigliere regionali. Si' si', son proprio strani 'sti italiani. E' assurdo.

Demonio Pellegrino ha detto...

Laura, ma quindi il fatto che succede da 61 anni dimostrerebbe che certe cose non le ha inventate B. o sbaglio?

E poi: ma davvero la manifestazione era solo per quello? Non era per riaffermare la dignita' delle donne, che non sarebbero solo oggetti sessuali? perche' se l'obiettivo era solo protestare che mignotte siano nominate ministre e paarlamentari, be', ecco, diciamo che la manifestazione perde un po' di significato: non per la dignita' della donna, ma per evitare che la topa venga usata per diventare ministre.

Su su, non violentare la tua intelligenza: ammettiamo pacificamente che la manifestazione era semplicemente contro B. e poi andiamo avanti a guardare le due topine su rai1.

Jakala ha detto...

@Demonio: eh, infatti tu hai scelto di emigrare.

@lauraetlory: polizia e/o carabinieri non centrano niente con i bunga, bunga almeno qualcuno/qualcosa di sano c'è in Italia

Trippi ha detto...

Probabilmente, se abitassi all'estero:
1)non me ne impipperebbe di meno delle conseguenze del comportamento del primo ministro del paese da cui provengo
2) non capirei una strabeata di quello che sta avvenendo nel paese da cui provengo
3) mi vergognerei della rappresentazione che viene del paese da cui provengo non solo per il primo ministro, ma per la gente che non protesta
Ma io sono una povera donna di sinistra che non capisce niente.
La gente in piazza era trasversale, donne e uomini (si c'erano anche tanti uomini) di tutte le parti politiche e ti assicuro che ce n'era un pò per tutti, non solo per Berlusconi.

Demonio Pellegrino ha detto...

Trippi cara:

1) sbagli. Me ne interessa molto. Nel senso che mi aiuta molto a spiegare perche' la Toscana dovrebbe essere libera e l'Italia non dovrebbe esistere.

2) O perbacco! Che strano. Quando i sinistri nemici di B. citano articoli a iosa scritti all'estero come LA PROVA che B. e' una merda e deve andarsene (lo dice il New York Times!) bisognera' allora che si faccia loro notare che non capiscono una "strabeata".

Non si capirebbe altrimenti perche' uno straniero che non mette piede in Italia dovrebbe capire di piu' la situazione di un italiano che semplicemente non vive piu' in Italia. Ah, la spiegazione ce l'ho: l'italiano non e' allineato al PENSIEROPURITANOGIUSTOESANZIONATODALOROSANTITA'IGIUDICI. Ora capisco.

3) Diciamo che a me quello che da' piu' vergogna e' l'ipocrisia. L'ipocrisia di femministe in lotta contro B., ma mute sulle altre sbarbine in TV, per esempio.

Ma saro' io a non capire, certamente.

Si' si': la caverna di Platone. Mi fa un po' tristezza. Siete pesci, in italia: e i pesci non sanno di stare nell'acqua. Per voi il mondo e' tutto li'.

elianto782 ha detto...

Ma Marrazzo è stato santificato? droga, prostituzione, trans e pusher morti e nessuno ne parla più... a quando una manifestazione per i diritti dei trans? ^^

E' il mestiere più antico del mondo, ma non credo che Silvio abbia così tanti anni :D


è un po' coatto ma non ha tutti i torti: http://www.youtube.com/watch?v=fyKeDoJkjOY&feature=player_embedded

Demonio Pellegrino ha detto...

Be', Marrazzo e' di sinistra, e quindi tutti muti: tra transessuali che muoiono casualmente suicidi in appartamenti bruciati, con pc distrutti, pusher anche loro morti misteriosamente. Ma li' va tutto bene: tutti zitti. Il Governatore della piu' importante regione d'Italia e' coinvolto in roba del genere, ma shhh, non e' berlusconiano, quindi stiamo zitti, dai. Stessa cosa che accadde durante mani pulite, tra l'altro, dove l'unico comunista a pagare fu Primo Greganti...

MA VAFFANCULO, VA!

Anonimo ha detto...

Ah io sono con te Demonio e sai come la penso...inquisizione/censura dei comportamenti indecorosi e tanti calci in culo a tanta gente (con rincorsa)...(sto sempre riflettendo sui possibili effetti benefici della legge marziale...)Troppo benessere e fancazzismo ha portato l'Italia dov e oggi..ciao paloma-Dama

Fire Arrow ha detto...

Per non parlare, poi, delle umilianti "quote rosa", delle immagini femminili seminude in ogni genere di pubblicità, delle discriminazioni nei luoghi di lavoro e in famiglia, e così via.
Eppure non c'è stata alcuna levata di scudi contro queste cose, né alcun genere di boicottaggio.
Italiane, donne strane... (non tutte, per fortuna)

ilfakiro ha detto...

demonio, sei grande, non c' è altro da aggiungere.....

Ti potrebbero interessare anche questi post qui:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...