05/03/10

Par condicio

Scusate, ma mi sbaglio o la par condicio la vollero i comunisti contro Berlusconi? E ora invece gli stessi comunisti combattenti, guidati da Santoro, si lamentano perche' si sono resi conto che e' una cazzata?

Chi e' causa del suo mal, pianga se stesso.

(Si', la par condicio e' una legge liberticida come tutte le leggi concepite dai comunisti, ex e nuovi che siano).

14 commenti:

figliodeifiori ha detto...

Un conto è par condicio, un conto è censura...
La par condicio prevede lo stesso spazio a tutte le forze che si presentano alle elezioni. ;)
Qui sono state sospese trasmissioni che portano un gran beneficio in termini di ascolti all'azienda nazionale, a favore di chi poi... lasciami indovinare!

Poi riporto da wikipedia:
"Questa legge è stata aspramente criticata da Silvio Berlusconi, a causa del fatto che gli spazi in televisione sono ripartiti in parti uguali tra tutti i movimenti che si presentano alle elezioni, non tenendo conto della rispettiva rappresentatività politica. I tentativi di cambiarla sono naufragati sia per i dubbi dei suoi alleati sia per la durissima opposizione del centrosinistra, secondo cui si riproporrebbe il problema del conflitto d'interessi del Cavaliere."

So tutti buoni co 6 (diciamo 5 1/2) televisioni a dire che la par condicio è da abolire...
E poi mi pare che sia stata messa censura solo sulla rai, su mediaset matrix & co, vanno in onda ;)

Trippi ha detto...

Ne ho parlato ieri anche io, io ricordo una lezione universitaria nel 93in cui Sandro Curzi ci spiegava perchè fosse una stronzata, e sai Curzi non è che sia mai stato un berlusconiano. La legge di adesso è una porcata bipartisan voluta da TUTTE le forze politiche adesso come allora ( da Santoro qualche settimana fa c'era la Bonino a spiegare la bontà della legge... acchiacciante). In realtà poi qualsiasi esperto di comunicazione ti può spiegare che un programma di approfondimento politico schierato non sposta un voto, proprio perchè è seguito da chi già la pensa in un determinato modo, al massimo ne esce rafforzato nella propria opinione. Il problema di fondo irrisolvibile finchè ci sarà un canone è la lottizzazione della RAI da parte dei partiti, questa si che è una costante..

Demonio Pellegrino ha detto...

figlio dei fiori, t'ha risposto involontariamente trippi qui sotto.

Trippi, la par condicio e' una cagata col botto. E la bonino non e' la santa donna che ci vuole far credere.

Detto questo, dovessi votare in Lazio farei voto dissociato: darei il voto alla Bonino (perche' non potrei votare una che non azzecca un congiuntivo nemmeno per sbaglio) e poi darei il voto a una lista di centrodestra. Magari quella con meno troie di rappresentanza.

pizzeriaitalia ha detto...

La legge - una volta approvato il principio per cui ogni "concorrente" ha diritto allo stesso spazio - è una buona legge. La "censura" sulla RAI è una "auto-censura", ovvero Santoro, Floris &C. hanno deciso (loro) di non andare in onda poiché la RAI li obbligava a dare spazi paritetici ai partecipanti alle elezioni. La concorrenza si regola come gli pare.

La legge c'è sempre stata solo che, questa volta, la si fa applicare.

La legge è una cagata? Forse, ma c'è. E finché c'è la si deve rispettare. Anche perché quelli che si lamentano (oggi) sono quelli che (l'altro ieri) l'hanno promulgata e che (ieri) non hanno fatto una beneamata cippa per modificarla.

Demonio Pellegrino ha detto...

pizza, io non credo sia una buona legge. Ma almeno non l'ho mai creduto. Quello che mi fa ridere sono i Santoro e i Floris che s'incazzano ora. Perche' non possono piu' fare il cazzo che pare loro, con i soldi pubblici.

I comunisti sono i classici chiagni e fotti.

figliodeifiori ha detto...

Meglio chiagni e fotti (poi fotti chi non si sa), che ruba de soppiatto...
A parte le polemiche, anche Vespa è andato a protestare... di Vespa non ne parla nessuno?
Non si tratta di fare il cazzo che vogliono loro, si tratta di informare.

Demonio Pellegrino ha detto...

figliodeifiori, nel caso dei comunisti la domanda "fotti chi" mi pare abbia una risposta chiarissima: i trans. Da Sircana a Marazzo, per passare dal signor Vladimiro Guadagno in arte luxuria.

Polemiche sterili a parte, Santoro, Floris, Vespa hanno sempre fatto il cazzo che pareva a loro. Coi soldi pubblici, ripeto: non sono Mediaset.

nel caso dei comunisti (floris e santoro): l'hanno voluto la par condicio? Applicatela.

figliodeifiori ha detto...

La satira lasciamola a chi sa farla, non buttiamola in caciara sui trans, io ti direi meglio i trans che le minorenni. ;)
Per il resto mi pare che nelle trasmissioni ci siano sempre politici di destra e sinistra in modo bilanciato.
Floris secondo me è democristiano, ci sarebbero politici ai quali fare il terzo grado e invece lui passa sopra tranquillamente, una volta era meglio, ora è sterile.

Demonio Pellegrino ha detto...

mmm, figliodeifiori, io invece ti dico che non sono meglio i trans. A me non e' mai piaciuto prenderlo nel culo, pero' sono gusti, eh.

Floris e' piu' pericoloso di Santoro. Perche' e' infido. Floris e' l'acchiappa utili-idioti di comnunista memoria.

figliodeifiori ha detto...

Su Floris non condivido, il vero comunista è uno che dà addosso, lui fa pippa.

Sui trans i gusti so gusti, come diceva il gatto che si leccava il culo :)

palbi ha detto...

io dico solo che se in lazio vince la polverini riammessa col DL interpretativo (mi vengono i brividi solo a scriverlo DL interpretativo zio bono) allora se ne vadano pure tutti a quel paese che io la prossima volta che sento un italiano che si lamenta lo sputo!
DL interpretativo de che? Che minchia interpreta? Basito sono! Eh sì che mi ero imposto di non interessarmene neanche + di striscio di politica italiana. Purtroppo puzzano talmente che si sente anche tappandosi il naso

Demonio Pellegrino ha detto...

Figlio, secondo me no: questo e' il comunista infido che fa finta di non essere comunista...

Palbi, il decreto interpretativobe' notevole.

Stregatto ha detto...

sante parole demonio, sante parole...

Devo però dire che la par condicio, in un certo modo è rispettata:

i sinistrini (Santoro e Co.) fanno pena per le affermazioni sul fatto di esser messi a tacere...

i destrorsi sbagliano (a consegnare i documenti), e risbagliano (un DL porcata che, tra l'altro, non è neppure efficace in Lazio dove gli serviva!!!!!)

In sintesi... a sembrar anche sempliciotti, sulle schede ci sono "scemo e più scemo"

Demonio Pellegrino ha detto...

stregato, hai ragione: scemo e piu' scemo.

Ti potrebbero interessare anche questi post qui:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...