27/10/08

L'Aprilia Mana è una merda. Questa è la verità

ASTENERSI DALLA LETTURA SE SI ODIA IL TURPILOQUIO
__________________________________________

Sabato scorso la Mana ha semplicemente deciso di non partire più. Cosi'. Mi vesto di tutto punto, arrivo, sono di fretta, devo scappare alla posta prima che chiuda, e QUELLA MAIALA DI CLARABELLA non si mette in moto. Non le andava, porella. Sai, è comunque una moto anziana, ha già la bellezza di quattro mesi, e che vuoi, bisogna capirla, no? Tra l'altro costa poco, solo 9300 eurI, per cui che mi lamento a fare? Vuoi che una moto che costa cosi' poco parta? Quale moto non ti lascia appiedato dopo quattro mesi? 

MADE IN ITALY DEL CAZZO. 

Davvero, sta tutto nel titolo. E se ripenso a tutti quelli che mi dicevano "ma no, ma perché una moto italiana, ma sei scemo? Sono anni che sei con le giappo, ti hanno mai tradito? No. Ti hanno mai lasciato a piedi? No. Resta con loro, davvero, lascia perdere", ecco se ripenso a tutti questi avvertimenti, cari amici, vi dico: ANDATE A FANCULO. 

Avreste dovuto picchiarmi, legarmi, farmi interdire pur di evitare che comprassi quel catorcio di mmmerda che mi ritrovo adesso, e che non vale un cazzo. 

CAPITO, O TU LETTORE CHE ARRIVI QUI DIGITANDO SU GOOGLE "APRILIA MANA"? 

Tu che sei ancora in tempo: non lo fare. Resta con le giapponesi. 

Io, a parte i sacrifici umani al dio della vendetta giapponese (di cui ho già parlato), a parte le bestemmie ormai quotidiane (la cui utilità pero' devo ammettere sia almeno dubbia), a parte i rimorsi, a parte tutto, non posso fare altro che avvisarti: NON LO FARE.

La mia odissea con la Mana:

- La rottura in prova
- I primi km: applausi e vaffanculo
- Il tagliando dei 1000km
- A cinque mesi dall'acquisto i problemi infiniti...
- La mana si ferma. Restera' ferma per due mesi, senza che si riesca a capire quale sia il problema.

37 commenti:

LaProf ha detto...

Be', il turpiloquio è orrendo, di solito. Ma quando ci vuole, ci vuole :-))

(scusa il sorrisino, com-patisco, ma non riesco a non ridere del post)

camillo ha detto...

Chiarissimo, mi spiace...
E, se posso approfittare, una VStrom 650 grigia, di marzo 2008, 4500 Km per 4.800 € la riterresti una cosa possibile? Ma, per quanto io sia bello grosso, non è "mastodontica" per un uso prevalentemente cittadino?

Demonio Pellegrino ha detto...

prof...ti capisco. Anch'io dall'esterno riderei...

Camillo, ottimo prezzo. Considera che la mia V-strom, del 2007, è quotata 4500-4800.

In città non è male, il problema è piu' che altro il baricentro un po' alto. Gli unici problemi ce li hai se devi fermarti in discesa e ti si chiude il manubrio (ma lo stesso problema ce l'hai un po' con tutte).

Io le uniche volte che sono caduto con la Strom sono state da fermo. In movimento è una bicicletta.

E' comunque piu' pesante della Versys.

Demonio Pellegrino ha detto...

pigliala, davvero: ci metti un bel bauletto da 46 litri, e - se vuoi - le Givi 21 come borse lqterqli dq città, sottilissime e utilissime, e diventa meglio della macchina.

Francè ha detto...

Che dire???
Hai l'esemplare sfigato Demonio (spero per Aprilia...). C'è poco da fare.
Non è assolutamente una bella cosa. Per fortuna sei in garanzia.

PS: le prime serie non si comprano mai Demonio!!!!

Demonio Pellegrino ha detto...

francè, è vero per le prime serie. Pero' qui di esemplari sfigati ce ne cominciano ad essere parecchi: quello che ho provato, quello che ho comprato, quello di un conoscente...

Con me Aprilia ha chiuso. E con lei il gruppo Piaggio intero.

who.750@gmail.com ha detto...

ostrega, non mi viene in mente altro.
Domanda idiota, ma comunque la faccio: hai contattato la casa madre nei dintorni di Venezia?

20 milioni di moto non sono pochini.......

Demonio Pellegrino ha detto...

ciao who, aspetto di avere il responso del meccanico, che è vneuto stamani.

Magari è una cazzata, magari no. Poi parte la letterona. Questo è poco ma sicuro.

In tutto questo devo dire che il concessionario si sta dimostrando assolutamente fantastico: professionale, disponibile e tutto.

Gandalf ha detto...

te l'avevo detto di comprarti la scrambler... :-)

lamps frate' :-)

Demonio Pellegrino ha detto...

no no, gandalf, non ci siamo capiti: GIAPPONESI. Le moto devono solo essere GIAPPONESI.

Anonimo ha detto...

Demonio so bene che non si deve ridere delle "disgrazie" altrui ma questo post è spettacolare: mi hai messo di buonumore!

Il Picchio

ps: non ti preoccupare, non replicare: visto il tono del post non oso immaginare la tua risposta.

marihornet ha detto...

...certo che uno scooterone piaggio vestito aprilia, qualche dubbio te lo avrebbe dovuto scatenare...cosa? mi stai dicendo qualcosa che finisce con "aldracca"? oh suvvia, non essere litigioso ;-)

alepasko ha detto...

Dovrei dirti "I don't need the magic button", che una moto non può sembrare uno scooter, che tutto quello che non c'è non si rompe... ma non sarebbe giusto, le moto si scelgono col cuore e tu l'hai ascoltato. A volte il cuore sbaglia e incappa in una stronza che ti molla quando devi andare in posta, ma almeno questa ha la garanzia! :D

Dai, forse è una cagata da niente, falla risistemare,(vendila, prendi una vecchia moto a carburatori :D) e sii felice.

Lamps e virgole.

Demonio Pellegrino ha detto...

Picchio - appunto. Meglio non dica niente...

Mari, siccome fai la stronza, allora sappi che l'ultimo libro della Meyer finisce con Bella che diventa una puttana sul pianeta dei licantropi.

Ale - tutto vero quello che dici. Tutto.

Anonimo ha detto...

ciao, io ho una mana da 8 mesi e mai avuto un problema. e' davvero una moto fantastica! mi spiace che la tua dia problemi, ma, viste le performances della mia, mi viene il sospetto che sia tu che non la "governi" a dovere...ad esempio, la tieni in garage? come la guidi? prima di accusare l'aprilia fatti un esamino di coscienza...-) in bocca al lupo.
lucio

Demonio Pellegrino ha detto...

Lucio, benvenuto. Spero ci sia dell'ironia in quello che dici...perche' anche solo sottintendere che i miei problemi sarebbero giustificati (nel 2008) dal non tenerla in garage secondo me e' fuori dal mondo (e, per la cronaca, ho il box...)

Detto questo: la tratto e la guido come ho trattato e guidato, per venti anni, tutte le altre moto che non mi hanno MAI dato problemi (considera che ho anche una V-strom, al momento). ho detto piu' volte che sono addirittura un fermone, che mi piace passeggiare piu' che correre...

ti ringrazio per l'in bocca al lupo, comunque!

ventiseitre ha detto...

Guarda, io di moto non capisco nulla, però ho letto tutto il post solo per il turpiloquio.

Demonio Pellegrino ha detto...

e infatti e' cosi' che si fa, bravo!

Annalisa ha detto...

[OT] Mi spiace per il frutto esplosivo. Era un buon racconto, mi piaceva (ma questo lo avevo già detto).

Demonio Pellegrino ha detto...

grazie annalisa...e' stata la mia prima fatica di scrittura, della quale vado molto orgoglioso.

Tant pis, come dicono qui...

Superpiccione ha detto...

Ok Demonio, te la levo io dalle mani la "Mana" (ovvero quel Tro....e di Clarabella), la mia offerta è la seguente:

ti pago per la moto, così come è ora, il prezzo della benzina che c'è nel serbatoio...che mi sembra una offerta onesta visto che ha una storia disastrata.

Poi visto che tanto ancora nn ho la patente categoria "A" te la lascio in comodato d'uso fino a che non la prendo (e qui sta l'incognita...quanto ci vorrà?)

che ne dici?

Demonio Pellegrino ha detto...

che offerta generosa, piccione. La tengo in considerazione, che con i te;pi che corrono, non si sami!

La fai sta benedetta patente??

Superpiccione ha detto...

La patente per le moto è la mia risoluzione per l'anno nuovo, appena scatta il 2009 vado ad informarmi!

Demonio Pellegrino ha detto...

ma comincia subito, no!

Anonimo ha detto...

facci sapere se è riparata, e che problema aveva!!

Anonimo ha detto...

Ciao Demonio,
Ho letto il tuo racconto a distanza ormai di molto tempo....
Ho recentemente acquistato una Aprilia Mana e sono soddisfattissimo, così come quasi tutti gl altri manari che ho conosciuto su internet. Purtroppo alcune moto sfortunate della prima serie hanno avuto un paio di problemi non da poco che tu hai purtroppo beccato...con una irritazione iniziale pienamente comprensibile!
Pero' mi chiedevonse oggi a mente fredda, sapendo che purtroppo di modelli sfortunati nelle prima serie capitano anche nelle migliori famiglie, abbia ancora senso mantenere un post dai toni così forti...che esce peraltro tra le prime voci per chi cerca questa moto su google e che danneggia indirettamente anche tutti i proprietari di questa moto, che peraltro anche tu definivi in toni quasi entusiasti..prima che emergessero quei problemi..
Vedi tu se dopo tutto questo tempo abbiamo ancora senso mantenere questo post....o se non sia il caso ti toglerlo o quanto meno di moderarne un po' i toni...ripeto non tanto per l'aprilia, quanto per tutti i felici proprietari della mana che un po' soffrono a vedere la loro 'amata' insultata così...grazie anticipatamente della comprensione, ciao, Alessandro

Demonio Pellegrino ha detto...

Anonimo, benvenuto. Francamente non capisco il motivo di tale richiesta. La mia esperienza con la Mana e' stata disatrosa, e l'ho documentata passo passo. L'ho avuta per dieci mesi, e due di questi dieci mesi e' stata ferma. Problemi d'iniezione. Problemi d'infiltrazioni d'acqua nel cruscotto. Rumori incomprensibili. Pedane bloccate. Quando l'ho rivenduta (dopo dieci mesi) ci ho rimesso un pacco di soldi.

E dovrei moderare i toni perche' altri possessori della Mana ne sono contenti?

ora, io sono davvero contento (e lo dico senza ironia) che a te e alla maggior parte dei possessori della mana (a tuo dire) sia andata alla grande. A me e' invece andata cosi' come l'ho descritta. E non vedo per quale motivo dovrei cancellare un post scritto due anni fa e che contiene solo la verita' della mia esperienza.

non vedo, tra l'altro, come il mio post potrebbe danneggiare altri possessori della moto: siete contenti e la moto vi funziona? Ottimo!

Ripeto: questa e' stata la mia esperienza. E' vero che le moto di prime serie hanno sempre qualche problemino. Ma in 20 anni di motociclismo mai mi era capitata tra le mani una merda come l'aprilia mana. E a 10mila euri.

Aprilia mi ha inculato una volta. Non m'inculera' piu'.

Saluti e buona strada.

Anonimo ha detto...

Ciao, anzitutto grazie della risposta. Guarda, io mi riferivo più che altro alle espressioni che hai usato che trovo un po' eccessive (made in italy del ca...., moto di mer... ecc..) per un post su internet (certo più adatte ad una discussione al bar con gli amici) ed al modo in cui è impostato il tuo post, che mi sembra si rivolga ai visitatori non solo per raccontare una esperienza, ma con lo scopo di denigrare apertamente il più possibile la moto, la casa produttrice e tutto il made in Italy...come se la bmw non avesse dovuto recentemente richiamare migliaia di moto per problemi ai freni (!), o se la HD fosse un mostro di affidabilità...o se le prime serie delle varie giapponesi non avessero mai avuto problemi seri. Personalmente mi sono documentato parecchio prima di decidere l'acquisto, ed ho trovato sia un test di durata di 50.000km (!)svolto dalla rivista tedesca Motorrad, che ha ritenuto la mana affidabile tanto quanto la bmw R1200GS(e questo detto dai tedeschi!) sia il forum su internet del "Club Mana" che riporta le esperienze di centinaia di "manari" soddisfatti, mostrando come si tratti di una moto che, a parte pochi problemi di gioventù
ormai risolti, è veramente straordinaria ed unica. Detto ciò, mi spiace (davvero) che la tua esperienza sia stata negativa, ma le esperienze di centinaia di altre persone confermano che il progetto della mana è ottimo e che il buon vecchio made in Italy ha anche tanti pregi (sembro un po' campanilista, ma credo che noi italiani a volte esageriamo a vedere sempre l'erba del vicino più verde anche quando non lo è). Mi sa che sono dilungato troppo...grazie dello spazio e buona strada anche a te! Ciao. Alessandro

Demonio Pellegrino ha detto...

Alessandro, il problema e' uno ed e' molto semplice: la Mana e' stata la mia prima ed unica moto italiana, ed e' stata ferma piu' di due mesi dal concessionario. E ci ho rimesso il 40% del valore dopo un anno.

possono aver fatto tutti i test del mondo. Ma la mia esperienza non cambia. Per me e' stata una moto di merda.

Posso capire che non si debba generalizzare. Ma vedi, e' come quando vai in un ristorante, e prendi un piatto che sembra buono ma che ti fa restare sveglio a vomitare tutta la notte. Ci torneresti tu al ristorante? io no. Stessa cosa per la mana.

La mia esperienza - lo ripeto - e' stata pessima. E con me Aprilia ha chiuso. Per sempre.

Ti auguro (davvero) di non avere mai i problemi che ho avuto io con la Mana. Per il resto, il mio blog e' mio, per cui, scusa, ma i toni li decido io. E i toni qui sono sempre stati da bar sport. Lascio ad altri espertoni toni piu' aulici.

Buona strada.

Demonio Pellegrino ha detto...

PS: non pubblico commenti nei quali

- mi si accusa di non spiegare i problemi che avrei avuto: ci sono una valanga di post nei quali ho spiegato con dovizia di particolari i problemi avuti. Basta leggerli. Se si arriva e si legge solo questo si puo' non capire...ma basta cliccare sull'etichetta "mana" e ne avete quanti ne volete.

- mi si dice che in realta' e' colpa mia che non saprei trattare bene le: vado in moto da 25 anni, mai un problema. I problemi solo con la Mana.

- mi s'invita a togliere il post, minacciando eventuali ritorsioni legali da parte di Aprilia. Se Aprilia mi volesse contattare, ben venga. Cosi' potremmo parlare del perche', quando la moto e' stata ferma per due mesi dal concessionario, Aprilia non abbia mai risposto alle ripetute sollecitazioni.

Se la moto a voi "manari" va da Dio, ne sono contento, davvero. Ma la mia esperienza e' stata questa, e il raccontarla - ripeto: con dovizia di particolari riguardo ai problemi - e' un mio sacrosanto diritto. E con il tipo di linguaggio che decido io.

Saluti e buona strada

Titti ha detto...

Grande risposta!!!
Saluti desmodromici!!!!

Anonimo ha detto...

Hai tutta la mia solidarietà!!! ...e io che ho appena preso una Shiver...!!! Speriamo bene... lo dico perché anche io mi sono sempre fatto ESATTAMENTE le tue stesse remore: taliane...tedesche...mah...molto dubbioso, dopo 20 anni di giapponesi varie che NON hanno MAI visto un meccanico (mi faccio i tagliandi da solo...).
Prego il dio dei samurai che non si incazzi anche con me per il tradimento. Ho visto la Shiver, usata di pochi mesi e pochi km, bellissima come nuova, un affarone (meno, molto meno, per il primo proprietario, credo...non so perché se ne sia liberato ma la moto è perfetta) e me ne sono innamorato. Per ora (sgar-sgrat) tutto perfetto.
Però ecco subito addensarsi oscure nubi sul mio futuro: per avere una postura più comoda, decido di fare come hanno già fatto altri (leggo in giro nei forum...) e sostituire i risers manubrio con quelli della Mana (compatibili, ma più alti e arretrati).
Sopresa: Aprilia non li ha a magazzino e non mi sanno neanche dire quando saranno di nuovo disponibili!! (almeno un mese, mi dicono...)
eeeeeeeeeehhhh!?!?!?!?
E se io avessi avuto una Mana e ci fossi caduto e fossi appiedato in attesa solo di questi due insignificanti pezzi di ricambio!?!?!?!? Ma scherziamo!!
Cacchio, allora NON DEVO cadere, con la mia nuova Shiver, se non voglio andare a piedi tutto l'inverno mentre aspetto il ricambio di qualche bullone!!!!
(oh cacchio, perdonami, davvero, o dio dei samurai. Non ti tradirò mai più...)

Anonimo ha detto...

Sono sempre quello del commento precedente, che ha preso la Shiver. Per onore della verità e rispetto di Aprilia devo dire che, a differenza di quanto prima riportato, che mi aveva detto il concessionario e che mi aveva indotto a smadonnare, in realtà i pezzi di ricambio ordinati sono arrivati in una settimana e non "almeno un mese" come mi avevano detto. Quindi per ora Aprilia, per me, è promossa. Unitamente a questo, ora che l'ho da qualche mese, devo dire che (sgrat-sgrat) la Shiver è per piacere di guida la moto più bella che io abbia avuto sino ad ora, che pure vengo da diverse giapponesi (ultima GSR600 alla quale non tornerei mai indietro). Per ora, lunga vita alla Shiver. Era giusto dirlo.

Anonimo ha detto...

ehi vedo che non hai più pubblicato il mio precedente commento a parziale rettificata delle mie troppo premature esternazioni contro Aprilia per i presunti ritardi dei ricambi che in realtà non ci sono stati (colpa del pessimismo del meccanico).
Non che mi freghi molto, ma non si pubblicano solo le cose che ti fanno piacere perché uno insulta Aprilia censurando le rettifiche se invece uno deve ammettere che in fin dei conti di Aprilia, fino ad ora (sgrat-sgrat), lui invece non ha motivo di lamentarsi. Se poi domani dovesse fermarsi anche la mia non mancherò di aggiungere la cosa contornata da bestemmie. PS: ma per inciso, è davvero inverosimile il tuo caso, possibile che il meccanico non abbia saputo individuare il problema? A me sembra più incompetenza sua che di Aprilia in genere, per inciso...cioè se parte la centralina è "colpa" di Aprilia perché mi ha dato una moto nuova alla quale si è spaccata la centralina dopo due mesi e siamo d'accordissimio, ma se il meccanico va a tentativi a casaccio e mi tiene lì la moto un mese senza capire una mazza del problema, non è mica colpa loro, no?

Demonio Pellegrino ha detto...

Anonimo, questo blog e' chiuso dal Febbraio 2012, com'e' scritto in homepage. Non e' che pubblico solo i commenti che mi vanno a genio (mai fatto) e' che controllo se ci sono commenti una volta ogni morte di papa.

Quindi calma e sangue freddo, per cortesia.

Detto questo, sono contento che la tua esperienza con la Shiver ti stia dando soddisfazioni.

Saraceno ha detto...

Ma staizittonon dire cagate che dalla tua bocca escono solo parolacce e cazzate.

Demonio Pellegrino ha detto...

Saraceno: puppamelo.

Ti potrebbero interessare anche questi post qui:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...