17/11/10

Saviano in TV fa cagare

Si puo' dire che Saviano alla TV fa cagare? Che e' soporifero, INDIPENDENTEMENTE da quello che dice, che non ha il tempo della televisione, che pare un Celentano dei poveri?

Si puo' dire, senza essere accusati di essere mafiosi, fascisti, ammazzatori di delfini e mangiatori di gattini appena nati?

Be', anche se non si puo' dire, io lo dico: Saviano in TV FA CAGARE. OK?

Devo aggiungere tutti i "questo non vuol dire che..."? Ma che paese di merda davvero siamo diventati?

15 commenti:

'povna ha detto...

a patto che si possa dire anche che a me, per esempio, la trasmissione di Fazio piace in maniera smodata: perché esprime, a suo modo, tutta una serie di cose che amo moltissimo, riassumibili nell'etichetta di "idiosincrasia fatta a sistema".
(nello specifico: sul fatto che Saviano non abbia i tempi televisivi, per quanto in maniera meno estrema, posso anche convenire: può darsi che Vieni via con me mi piaccia tanto perché effettivamente non so se ho i tempi televisivi nemmeno io...)

Demonio Pellegrino ha detto...

Povna, non scherziamo: ti pare che NON si possa dire che la trasmissione piaccia? e' vero il contrario. Se uno si azzarda a dire che be', Saviano in tv fa cagare, apriti cielo.

Il politicamente corrette mi ha sempre fatto girare i maroni. E gli intoccabili ancora di piu'.

Perche' si possono fare programmi con gli stessi contenuti di denuncia senza tutta la solfa che sta attorno a vieni via con me (per esempio vedi Report, che a me piace tantissimo, anche se ogni volta che lo vedo mi viene poi da ammazzare qualcuno).

Sara' che poi a me Fazio non piace particolarmente, anche se capisco il suo fascino televisivo in alcuni casi. Ma davvero Saviano in tv non ci sa stare. E vorrei che lo si potesse dire senza essere accusati di essere amici di Provenzano.

Fabrizio Cariani ha detto...

mafioso!

il programma non l'ho visto, e forse non voglio *davvero* vederlo.

comunque anche a me l'evangelismo del Saviano sta un po' sulle balle...

...colluso anch'io!

Demonio Pellegrino ha detto...

Fabrizio, tutti collusi. Si applica a Saviano (che Iddio lo protegga a lungo)lo stesso meccanismo per cui e' impossibile, per esempio, dire che NON ti piace la coscienza di Zeno di Italo Svevo, per dire, che invece a me ha fatto due coglioni che mi li sto ancora a raccatta', senza che ti si dica che sei un odiatore della cultura.

Che due palle. Saviano scrive bene. Ha scritto un ottimo libro di denuncia. Non vuol dire che sia un maestro della TV. Punto.

'povna ha detto...

Boh. Sul fatto che Saviano non sia particolarmente televisivo, te l'ho detto, in maniera meno estrema, ma sono anche d'accordo. (In questo Fazio secondo me ha una lunga tradizione che data da ben prima di Quelli che il calcio: si può dire che chiamare in TV persone che non ci sanno stare sia un po' uno dei suoi marchi di fabbrica).
Poi - ma su questo so di essere molto in minoranza, tanto che ci polemizzo praticamente con tutti i miei amici - io sostengo che Fazio non sia né buonista, né politically correct (ma mi fermo perché vado OT).

Demonio Pellegrino ha detto...

Fazio a me ha sempre dato l'impressione di essere il re travicello. Lo metti li' per riempire un vuoto e poi fare il cavolo che ti pare.

E' insipido come la pasta scotta e senza sale

abo ha detto...

Ho visto Saviano anche a teatro, e devo dire la differenza è netta: forse i tempi televisivi non sono il suo forte.
Dal vivo le pause e la parlata lenta hanno un loro fascino, ma in tv effettivamente non funzionano.

Camillo ha detto...

Prima puntata: una palla pazzesca, senza ritmo, senza tempi, solo qualche (bella) trovata scenica.
Seconda puntata:sarà che ho nel cuore le storie di Welby e di Eluana Englaro... ma mi è parsa meno pesante di quanto temessi. Ero li, con il dito sul telecomando ma non ho cambiato. Persino il giovin De Andrè - solitamente insopportabile - è filato via senza troppi sussulti.
Saviano non "sembra" televisivo... ma credo che invece buchi lo schermo, non è frizzante, vero, ma ripensa a Biagi, in confronto Saviano è un rapper!

Fabrizio Cariani ha detto...

Noooo, non ti piace la coscienza di zeno?!?!!?

Mafioso!! Stavolta sono serio :D

[ma sono d'accordo con il principio generale che e' assurda l'accusa di "odiatore della cultura"]

Demonio Pellegrino ha detto...

abo - mai visto a teatro!

Camillo, io ho visto solo degli spezzoni, e devo dire che per entrambe le puntate mi sono calati i coglioni. Pero' che c'entra, se tu mi paragoni Saviano a Biagi hai gioco facile. Biagi - e anche qui, saro' fascista e uccisore di gattini - faceva due coglioni infiniti. Scriveva sempre lo stesso articolo. Che palle.

La coscienza di zeno l'ho letta tre volte, e alla terza ho strappato il libro. Fai tu!

palbi ha detto...

torna a guardare il grande fratello, vah!

Demonio Pellegrino ha detto...

ah, Palbi! Mi ero scordato del demente che ti aveva attaccato su Twitter per sta cosa. Che brancata di coglioni i sinistri, pero', mi sa che un po' ragione Berlusca ce l'abbia quando li chiama coglioni.

elianto782 ha detto...

quoto tutto demonio ^^ Io stesso evito di dire la mia in alcuni forum che frequento per non dover litigare e sprecare tempo a spiegare cose ovvie :D

bellissima la pagina su facebook "Vieni via con me . No grazie" :D

E anche per il fatto che sia prodotta dalla endemol Saviano non ci fa una grossa figura...ma come dice peste e corna del dittatore e poi ti fai produrre, oltre che pubblicare, da lui? :D

Mele (ovviamente) ha detto...

Ma tu stai in America, coi programmi colle biondone, che ti lamenti? XD
Se Saviano è di sinistra è stata anche un po' colpa della destra, dobbiamo ammetterlo. Sai, la trasmissione non l'ho vista (perché devo farmi il sangue cattivo?), quindi non posso parlarti di quanto sia telegenico Saviano. Però a quanto leggo sui giornali mi sembra proprio ben costruita. Invitano le persone che vogliono loro (hanno preso FINI per parlare dei valori del centro destra. FINI. Colui Che Ha Fatto La Parabola Inversa Di Mussolini. E da fascista è diventato comunista. Lui. Per il centro destra.), non lasciano possibilità di replica alle persone che offendono (Maroni),... insomma, una bella trasmissione di propaganda politica come neanche Goebbels se la sarebbe sognata.

Demonio Pellegrino ha detto...

Elianto, non la conoscevo la pagina su FB!

Mele: Invitare Fini a parlare a nome della destra italiana e' come invitare un terrorista a parlare della pace nel mondo.

Ti potrebbero interessare anche questi post qui:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...