22/06/08

C'etait un rendez-vous

Nel 1976 il regista francese Claude Lelouch realizzo' un film di poco meno di 9 minuti in cui una Mercedes 450 SEL 6.9 guidata da un pilota di cui non si è mai saputa l'identità, percorre le strade di Parigi ad una velocità folle. Il film si chiamava "C'etait un rendez-vous" (Era un appuntamento).

L'auto non si vede mai. Ma una telecamera montata sul paraurti ci fa vedere l'Arco di Trionfo, la Piazza della Concordia, gli Champs Élysées...pedoni superati a velocità stratosferica, semafori rossi bruciati...

Il film, realizzato senza nessun effetto speciale, fu proibito nelle sale, ed è riapparso solo un paio di anni fa. Ed è assolutamente da spezzare il fiato. Vedere una macchina sfrecciare per le strade a quella velocità, con quel rumore (il suono è quello di una Ferrari 275 GTB, che è stato sovrapposto al suono originale della Mercedes in fase di produzione), è pazzesco.

Pare, ma il condizionale è d'obbligo, che la macchina abbia raggiunto i 180km/h di velocità superando pedoni e vecchie Renault...e pare, ma anche qui il condizionale etc. etc., che il pilota sia lo stesso Lelouch...

In ogni caso, godetevi il video. Meraviglioso. Se vi rompete le scatole partite almeno dal minuti 8, cosi' vedete perché il pilota fa tutto sto casino...


7 commenti:

wiki ha detto...

Ammazza!!! ma quando l'hanno girato? un quindici di agosto, alle cinque del mattino? Alla fine del video, si sentono le campane. io ho contato 11 rintocchi: se la campana facesse "don" anche alla mezza, sarebbero le 5 e 1/2... penso a lei: a che ora si sarà alzata, per essere pronta&splendida ad ore così antelucane?

Avrei dovuto mostrarlo al mio ex, lui che arrivava sempre con una mezz'ora buona di ritardo...

E comunque, se si parla di appuntamenti romantici a Parigi, io continuo a preferire questo - cuore di panna :)
http://it.youtube.com/watch?v=H6Dg1Ymji-Q

Demonio Pellegrino ha detto...

wiki, pare fosse molto presto al mattino...

davvero romanticona la canzone...un po' troppo, quasi. Mi fa venire il diabete da quanto e' sdolcinata.

wiki ha detto...

Beh, io la premessa "cuore di panna" l'avevo fatta... :P
e poi dai, ha dieci anni, quella canzone, all'epoca ci ha fatto sognare tutti, anche il tuo cuore motorizzato, scommetto! :)

e comunque uno che si spara mezza Parigi a 150 all'ora alle cinque del mattino solo per vederti, per scendere dall'auto nel momento preciso in cui tu sali la scalinata del Sacre Coeur, mi pare molto molto molto romantico anzichenò.

Demonio Pellegrino ha detto...

si, ma il vero orgasmo lui l'ha provato guidando, non trovando lei. In questo caso il vero amore e' con la maccchina. Lei e' solo una scusa per guidarla.

wiki ha detto...

verissimo.
ma se invece di vedersi con la gnoccona bionda avesse dovuto portare la zia Genoveffa dal gastroenterologo, non credo che si sarebbe lanciato in tali prodezze onanistico-automobilistiche...

Dreamy ha detto...

carino.

sconsigliato farlo a Roma, anche passando con il verde si rischia la vita.

Demonio Pellegrino ha detto...

WIKI - ogni scusa e' buona per prodezze onanistico-motoriste per gli appassionati.

Dreamy - dici?

Ti potrebbero interessare anche questi post qui:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...