01/12/08

Twilight - la saga

E alla fine ce l'ho fatta: mi sono letto tutti i libri della saga di Twilight di Stephanie Meyer (e ieri ho visto il film...una cagata pazzesca. Ne faccio una recensione qui.)

Per chi non lo sapesse (ma allora mi chiedo in che mondo viviate...), Twilight è la storia di un’umana, Bella, che s’innamora del bellissimo vampiro Edward. Edward è un vampiro con un sacco di problemi: rifiuta la sua vera natura di mostro succhiasangue, e vive come un “vegetariano”, nutrendosi solo di animali.

Che dire? Innanzitutto diciamo che mi sono avvicinato a questa saga con molta titubanza. Pensavo di essere assolutamente fuori tempo massimo come età, e che avrei potuto apprezzarlo solo con una ventina anni di meno sul groppone...e invece no.

Il primo libro è abbastanza ganzo, si fa leggere, è scorrevole, divertente, ci si comincia ad appassionare alla storia...a quest’umana stupida come un cappuccino alle sette di sera, che ama il suo vampiro e anela l’immortalità; a questi vampiri bellissimi, ciascuno con dei poteri particolari; alla descrizione della cittadina di Forks, che in quanto a condizioni meteo mi sembra simile a Bruxelles...

La Meyer sa costruire un universo vampiresco molto diverso da quello a cui siamo abituati, e lì per lì il gioco riesce...Il problema grosso pero’ è che Twilight NON finisce nel primo libro...e, la storia ne soffre, diventando, soprattutto nell’ultimo libro, di un trash infinito.

Originariamente l’autrice aveva voluto fare di Twilight una storia completa in due soli libri. Aveva già scritto il sequel, Forever Dawn, che pero’ fu rifiutato dall’editore. Ufficialmente perché non rispettava i crismi del genere “young adult”, che prevede come elemento irrinunciabile l’ambientazione in una scuola, con personaggi tra i 14 e i 18 anni. In realtà l’editore voleva una saga più lunga, voleva più libri.

E qui cominciano i problemi.

Già nel secondo libro, New Moon, con l’arrivo dei licantropi, sembra di guardare il film Underworld (un bel film, ma appunto, l’abbiamo già visto...). Nel terzo, Eclipse, si comincia a raschiare il fondo del barile, facendo di Bella la classica troietta “vi amo tutti e due, ma in modo diverso, non posso decidere”...nel quarto e ultimo, poi, si svacca completamente.

Breaking Dawn è un libro che avrebbe potuto essere scritto con 300 pagine di meno, senza che l’economia della storia ne soffrisse, anzi. Ed è un peccato, perché un paio di idee buone per finire la saga la Meyer ce le avrebbe anche avute, ma la prima parte del libro è talmente pesante che davvero ci vuole una grandissima forza di volontà, si fa davvero molta, troppa fatica per non abbandonare dopo le prime 80 pagine, gridando un sonoro “ma vaffanculo”!

Non solo poi Breaking Dawn è troppo lungo, ma aggiunge poco alla storia, e quel poco che aggiunge è o trash (Jacob che s’innamora della neonata figlia di Bella) o stupido (perché introdurre ventimila personaggi nelle ultime 80 pagine) o di un mieloso da farmi venire un attacco di quel diabete che non ho.

E poi scusa, o Meyer: Edward ci scassa la minchia per tre libri e 1200 pagine dicendo che non vuole trasformare Bella in vampiro perché non vuole perdere il piacere che prova a toccare la sua pelle calda, e non appena la trasforma dice che insomma, ora è meglio... E Bella? Tutte le menate sulla famiglia, sui figli, sul padre, e poi l’unica cosa alla quale pensa non appena la trasformano in vampiro è scopare con Edward?????

Mah.

Comunque alla fine c’è un dubbio che mi perseguita. Dopo 2000 pagine, quattro libri, tremila complicazioni, la Meyer non ha ancora risposto all’unica domanda che mi assilla da sempre a proprosito dei vampiri: ma loro possono petare?

Spero che nei prossimi libri (che sicuramente ci saranno, o fedeli lettori, fidatevi, magari scritti raccontando la storia di Renesmee...) questo punto venga chiarito.

(Per leggere le altre recensioni di libri del Demonio Pellegrino, clicca qui)

32 commenti:

Frangia ha detto...

più che altro: se bevono solo sangue, fanno la cacca? no, perchè non credo ci siano molte fibre nel sangue.

lauraetlory ha detto...

Ooooppppssss, mi dispiace. Mi sento responsabile perche' un po' sono stata io a spingerti verso Twilight. Io non condivido la tua delusione. La saga mi e' piaciuta. Ma ci sono alcune delle tue osservazioni che posso tranquillamente condividere. Riguardo al tuo ultimo quesito... No, non possono. Lo spiega bene Ann Rice quando racconta la trasformazione di Lestat che, dopo essere diventato un vampiro, ha un attacco fulminante di diarrea per liberare gli ormai granitici intestini dagli ultimi rimasugli di umane scorie. Dopodiche il nulla. L'ano potevano anche suturarglielo (posto di riuscirci visto lo spessore della pelle vampiresca). ;-)
Laura

Lara ha detto...

Sacrosanto, caro Demonio!
Mentre sfoglio velocemente la saga, grazie all'amica Meyeromane, mi rendo conto che la cosa che mi infastidisce di più è che Bella Swan sia una Mary Sue. Nel mondo delle fan fiction, la Mary Sue è la protagonista perfetta, di cui TUTTI i personaggi maschili si innamorano. TUTTI. Bella, anche nel primo libro, è un'adolescente goffa, giusto? Eppure ogni maschio, umano e no, sbava per lei. Non regge!
Quanto alla domanda delle domande: ehm, a rigor di logica no. Ma a rigor di logica un vampiro, privo di sistema circolatorio (cuore fermo), non potrebbe neanche darsi alle gioie dell'amplesso (e figuriamoci del concepimento!) :)

miriam ravasio ha detto...

Ciao Demonio, grazie per queste recensioni, per me sono preziosissime: le ragazze, più dei maschi, in biblioteca non chiedono altro. Io non avrei (ma forse un po' si) la puzza sotto il naso, e leggo senza discipline bon ton...ma la saga sui vampiri no, è troppo. Per cui segnalerò, pedagogicamente ma non pedantemente la recensione di un Demonio Pellegrino.
Poi ritorno, ora devo scappare.
Ciao, Miriam

Demonio Pellegrino ha detto...

Frangia - la risposta di laura vale anche per te.

Laura - no, no, ma guarda che te ne sono grato invece. Perche' comunque il primo e il secondo libro sono godibilissimi. E con l'ultimo che si svacca, e proprio a causa di questo ili voto complessivo cala di molto.

Ti ringrazio per la spiegazione sul problema che mi perseguitava. Io l'ho letta ann rice, ma sta cosa proprio non me la ricordavo per niente.

Lara - bella sta cosa della Mary Sue, non conoscevo l'espressione. A me Bella e' stata sulle palle dal primo minuto, ma posso capire che nell'economia del PRIMO libro, ci sta che tutti i maschi s'innamorino di lei: ricordiamoci che Forks e' il buco di culo del mondo, dove tutti conoscono tutti. Per cui immaginati che arriva questa, dall'arizona, la novita'...

Sulla questione dell'amplesso la Meyer dice di essersi rifatta a leggende vere...di piu', nIn so.

Miriam, segnala segnala...cosi' il demonio potra' deviare altre giovini menti...

miriam ha detto...

Da quello che mi sembra di capire, questa saga non è la versione adulta per i lettori ormai cresciuti di Harry Potter? A cui, orfani del piacere di una lunga storia, viene offerta questa. Mi sembra di capire che la storia non si presta, come invece avviene per il maghetto, a diverse letture. Puro intrattenimento senza se e senza ma o mi sbaglio? Oppure Mary Sue, come si chiede la tua amica, risponde ad una certa domanda? Altrimenti come si spiega un'operazione commerciale così vasta. Forse, la risposta, è proprio Mary Sue. Ci ritorno...
ciao, Miriam

Demonio Pellegrino ha detto...

in realta' l'hanno paragonata a harry potter piu' che altro per le dimensioni del fenomeno, con 25 milioni di libri venduti. Ma credo che abbiano poco a che spartire (e, sia detto per inciso,a me harry potter fa cagare).

Uno dei motivi che i sociologi da strapazzo hanno portato per giustificare il successo di twilight e' la tensione sessuale tra i due protagonisti. Che in realta' a me pare non ci sia. Bella e Edward passano da un'astinenza forzata per tre libri, a trombare come ricci nell'ultimo libro. L'unica cosa che cambia e' la voracita' di bella: da figliula timorata da dio a troione da combattimento che nun je la fa a trattenersi.

Con un bel messaggio di fondo per le regazzine di oggi, se volete: astinenza, belle mie, astinenza...che' altrimenti alla prima trombata, zac, restate gravide, e partorirete con estremo dolore.

Mah.

lindöz ha detto...

Bah se dici che la saga è tanto bella.. io avevo letto quella dell'intervista col vampiro (anche qui il film in confronto è una ciofecata pazzesca) e mi era piaciuta tanto ^^

Demonio Pellegrino ha detto...

ciao lindoz, no no, non c'e' paragone. la saga non e' granche', alla fine....intervista col vampiro e' un'altra cosa.

Anonimo ha detto...

Mi avete convinto: non inizierò a leggerlo... ;)

the woodpecker

Demonio Pellegrino ha detto...

ciao picchio, ma io non volevo scoraggiare le persone...a me il primo è davvero piaciuto!!!!

ventiseitre ha detto...

Smettila di fare recensioni, qui c'è gente che deve studiare.

Demonio Pellegrino ha detto...

ventiseitre, quant'è bella giovinezza...

TheKan ha detto...

Bene... eviterò di leggerlo (le saghe non fanno per me) ed eviterò il film... ma non te la prendere Demonio lo avrei fatto anche senza la tua recensione :D

In compenso tutto questo parlare di Twilight mi ha fatto ricordare un film mooooooooolto bello per quel poco che mi ricordo Space Vampires (ok sono andato OT).

Oddio a dire il vero mi sa che era molto trash, però mi ricordo che mi è piaciuto.

Ciao Demonio

simona ha detto...

Mi fai morire dal ridere, come sempre. Comunque ho letto o sentito direche 'sto film é campione di incassi, sicuramente in the USA!!!

Antway, grazie mille per i post precedenti sui libri che hai letto...ho già fatto una lista.

Demonio Pellegrino ha detto...

The kan, Simona, sul film spiego tutto domani...

Simona, comunque pare che twilight sia numero uno in italia e un po' ovunque in europa. Negli usa il primo pare sia quello nuovo di di caprio e russell crow (o come cazzo si scrive)

Anonimo ha detto...

Mi sarei quasi convinta, anche perchè a scuola non si parla d'altro.

Il pikkio ggggiovane.

Demonio Pellegrino ha detto...

vai vai pikkio, il primo non è male.

TRAVELLER ha detto...

ciao, ti leggo per la prima volta e mi hai fatto troppo ridere... hai letto l'ospite della meyer? che ne pensi?
Jessy

Demonio Pellegrino ha detto...

Ciao Jenny-Traveller, benvenuta e grazie! L'ospite l'ho comprato ed è li' in libreria che mi aspetta...ma per il momento non l'ho toccato. Chi l'ha letto mi ha detto che in realtà è una storia d'amore dura e pura e eche l'elemento di fantascienza è solo un pretesto. Confermi? Ti è piaciuto?

TRAVELLER ha detto...

ciao... confermo in parte, nel senso che alla fine non è nè l'uno nè l'altra e tutte e due. la protagonista cerca sempre, e per me fin troppo di riscattarsi del fatto di essere una parassita... non mi ha stupito anche se non mi è dispiaciuto il finale.
Jessy

Demonio Pellegrino ha detto...

M'incuriosisci, con la storia del finale...dovro' leggerlo al piu' presto, allora!

Anonimo ha detto...

demonio pellegrino sei un cretino!!! e fa pure rima, tiè!!! by kitty-twilight 4 ever

Demonio Pellegrino ha detto...

Ok. Ma forever in inglese e' una parola sola. Quindi, anche a voler essere bimbeminkia e a voler utilizzare i numeri e l'inglese, dovresti scrivere 4ever.

Vai a studiare, vai.

Anonimo ha detto...

de gustibus non disputandum est! se nn ti piace twilight dillo pure, ma nn dare della bimbaminkia a ki la pensa diversamente da te!

Demonio Pellegrino ha detto...

Anonimo, benvenuto/a. Il primo libro di Twilight mi e' piaciuto, e l'ho scritto. Trovo che la storia abbia svaccato completamente pero' nel finale. Piu' i libri aumentavano, piu' la storia era stupida.

Detto questo, insisto nel dire che la Meyer non scrive male per niente, almeno in inglese. La traduzione italiana fa pena. E tra l'altro L'ospite, che ho finito di leggere da poco, e' un gran bel libro, anche se con 300 pagine di troppo.

Poi: non ho dato della bimbaminkia a chi piace Twilight. Ci mancherebbe (ripeto: il primo e' piaciuto anche a me, e' con il quarto che si svacca). Ho dato della bimbaminkia a chi scrive come una bimbaminkia, usando numeri e parole in inglese non solo senza senso, ma anche sbagliandoli.

Tutto qui.

Anonimo ha detto...

sono l'anonimo della citazione latina, cioè kitty-twilight....bimbaminkia lo trovo un termine volgare e stupido....visto che vuoi essere un tipo colto e non abbassarti al livello dei ragazzini (come trovo giusto) utilizza termini migliori per dissentire. ps. il mio era solo un errore di dattilografia. adoro la lingua e la letteratura inglese (non è una balla!). bye bye

Demonio Pellegrino ha detto...

kitty, intendiamoci. Io sono vecchiotto, e magari mi sbaglio, ma mi pare di aver capito che una delle caratteristiche die bimbiminkia sia quella di scrivere tutta con tt, nn, 4ever, xke, e robe cosi'.

Il tuo messaggio era scritto in quel modo --> bimbaminkia.

Faccio poi notare che io offendo sempre e solo quando mi si offende per primi: tu arrivi, bella bella, e mi dai del cretino, cosi', e ci fai pure la rima.

A casa mia si chiama anche maleducazione, ma tant'e'.

Se ti piace leggere in inglese ,ti consiglio di leggere i libri della Meyer in inglese - sono davvero piu' belli.

ciao

Lady rose ha detto...

secondo me l'ultimo libro è molto molto bello.. quello su cui ti do ragione è solo una cosa: quando bella dice "amo tutt'e due ma in modo diverso" qua mi fa proprio antipatia.. >.< però la saga si twilight a me piace molto.

Demonio Pellegrino ha detto...

Ciao Lady Rose, benvenuta! Personalmente credo che la Meyer non sia questa ciofeca di scrittrici che invece si sente dire in giro. L'ospite e' molto bello, per esempio. Pero' l'ultimo libro di Twilight io proprio non lo reggevo. Ed e' un peccato perche' potevano esserci gli ingredienti per un finale col botto. Invece e' stato un po' anticlimax...

mnemozina ha detto...

beh ci vuole davvero tanta tanta resistenza per leggere il quarto. Ma il primo risulta davvero parecchio convincente se non si è fondamentalisti e non si considera che la mayer ha sfanculato centinaia di anni di leggende di vampiri notturni e tenebrosi.

Demonio Pellegrino ha detto...

che e' un po' il riassunto della questione. Caruccio il primo, ma poi la serie diventa una cazzata improponibile.

Ti potrebbero interessare anche questi post qui:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...