21/09/11

Le donne vanno pazze per le moto (?)

In una commedia uscita qualche mese fa c'e' una scena molto divertente (forse l'unica dell'intero film). I due protagonisti, due individui sposati, tristarelli, sulla quarantina, stanno provando in tutti i modi a rimorchiare, con scarso successo. Alla fine uno ha un colpo di genio, e si presenta in un bar con un casco da motociclista. "Che ci fai col casco", domanda l'amico, "siamo venuti in macchina!". "Chicks dig motorcycles", le ragazze vanno pazze per le moto, risponde l'altro.

Ora: che le donne (alcune donne) vadano pazze per i tipi in moto (per alcuni tipi in moto), e' un dato di fatto un po' ovunque. Ma e' vero che qui negli USA la cosa sembra avere dimensioni diverse rispetto a quanto ho potuto sperimentare in Italia (ma ero parecchio giovane) e in Belgio. In Italia il motociclista ha sicuramente il suo fascino, ma quelli che vanno in moto sono talmente tanti che alla fine l'essere motociclista non e' che sia proprio un elemento di differenziazione. In Belgio il 99% dei motociclisti sono vecchi grossi e rubizzi che girano con vecchie Honda Pan European: sicuramente non uno spettacolo eccitante per le donne.

Qui in America la cosa e' diversa. Ovviamente il mercato si divide in vari settori: c'e' chi preferisce l'uomo Harley, chi preferisce l'uomo con la sportiva. Chi preferisce l'uomo sulla cafe racer. Ma in ogni caso, almeno nel Midwest, l'uomo in moto non e' cosi' presente come in Italia e in Europa. E le reazioni femminili a volte sono al limite dell'imbarazzante.

Nelle ultime due settimane mi sono successe le tre seguenti cose:

- Fermo al semaforo un pomeriggio, giubbotto di pelle, jeans, casco integrale e occhiali di sole (e quindi non c'era modo di vedere se avessi una faccia almeno decente o meno), sono quasi caduto per terra quando una pazza di Greenpeace che era sul marciapiede accanto cercando di convincere la gente a firmare per la protezione delle balene tibetane mi e' saltata sul sedile del passeggero all'improvviso, non invitata, stringendomi e gridando "take me for a ride!!!". Io pensavo fosse una candid camera. E mi sono anche incazzato, perche' come sanno tutti quelli che vanno in moto, la donna che monta dietro senza avvisare e' una delle ragioni piu' comuni delle cadute da fermo...e infatti non so grazie a quali bestemmie sono riuscito a rimanere in piedi.

- Fermo a un altro semaforo, le dieci di sera,  due tipe si avvicinano. Una e' visibilmente ubriaca, e barcolla: mi si aggancia al braccio, e biascica un "take us for a ride, we are from Saudi Arabia". Al che pensavo fosse davvero uno scherzo: portaci a fare un giro, siamo saudite??? Cioe': SAUDITE? Ma ziocantante! Questa e' troppa bella. Quando io ho detto che non potevo portarle tutte e due, la risposta della sobria e' stata geniale: "ci puoi prendere a turni". E vi assicuro che i vocaboli inglesi utilizzati erano equivoci come l'italiano "prendere". Ci. Puoi. Prendere. A. Turni. Due saudite. Mah.

- Entro a Walgreen, uno di quei negozi americani che sono principalmente una cosa (una farmacia), ma che sono anche centomila altre cose (alimentari, affita dvd, negozio di vestiti). Prendo una lattina di cocacola, vado a pagare, e la cassiera, asiatica, mi guarda, guarda il casco e dice "that's a big one". Io sorrido, e dico "e' per una moto grossa". E lei: "e cos'altro hai di grosso?".

Sara' l'aria di settembre?

15 commenti:

Signor Smith ha detto...

Le donne vanno pazze. E basta.

FB ha detto...

Fantastico!!! Aggiungo questa storia ai motivi per cui mi piacciono gli americani, e le americane!!!

Però......ne parli quasi come fossi scocciato!

aahhhh, capito! Legge anche tua
moglie/compagna!!! :-))))))

Demonio Pellegrino ha detto...

Signor Smith: assolutamente.

FB: bada che le seconde erano saudite! SAUDITE! Non e' che mi scocci la topa, e' che se mi monti all'improvviso sulla moto rischiodi cadere e m'incazzo...mia moglie non c'entra...non legge il demonio!

Inazuma Luke ha detto...

A) Anche ai massimi storici del pompaggio atletico e con il casco integrale non mi è mai successo... Devo trasferirmi a Chicago.

B) Non hai sepcificato se l'ambientalista era racchia... Io mi sarei incazzato solo in quel caso.

C) Non hai detto come è finita con le due saudite (esaurite) e con la parafarmacista... Considera che le Saudite fanno curriculum e, in coppia, sono addiritura record mondiale. Non vorrei ti sia lasciato sfuggire l'occasione.

Un LAMP divertitissimo...

Demonio Pellegrino ha detto...

Inuzuma, io mi sono convinto che il pompaggio non conta, se si e' nei limiti del ragionevole. Cioe', se tu hai un bel giubbotto su un corpo che appare normale, che potrebbero essere anche muscoloso ma non e' dato sapere, sei gia' sulla buona strada. Detto qursto a me capita solo ora. Credo sia anche merito di Honey Badger.

La tipa di greenpeace era carina, ma bisognava lascialla nell'acqua con sapone per una ventina di giornj prima di poterne usufruire...

Le saudite invece, lo ammetto, sono un po' un rimpianto gia': un tandem saudita credo siano in pochi a poterlo sfoggiare...

Anonimo ha detto...

Ora mi spiego molte cose.
E semmai dovessi incontrarti, spero tu sia in bici,che quelli con le moto non li posso vedè.
Picchio

Demonio Pellegrino ha detto...

Ma tu mica sei in America, appunto.

ilfakiro ha detto...

azzo, due saudite............... ma come hai potuto non prenderle????????????
penso che nella grande patria del rimorkio ci sono penso al massimo due persone che possono vantare una saudita, due poi.......neanche berlusca pensa.
30 punti tolti sulla patente, vergogna.


PS: si capisce che le arabe sono il mio sogno proibito?

Demonio Pellegrino ha detto...

Ciao Fakiro. Si', mi rendo conto di aver fatto una cazzata, alla fine. Pero' boh, nei miei sogni erotici due saudite non ci sono mai entrate. Sbagliero' io, non lo so.

ra. ha detto...

...ma non ti si può lasciare da solo nemmeno al Walgreen!
E mi chiedo: ma se per gli uomini in moto le donne reagiscono così......le fanciulle riders cosa scatenano?

Demonio Pellegrino ha detto...

ah, io su quello sono sempre stato chiarissimo: a me scatenano una gran voglia di sesso. Ma proprio tanta.

Inazuma Luke ha detto...

...Ma dai?
Anche a me.

E ti dirò... Anche quelle a piedi!

Demonio Pellegrino ha detto...

Vorrei chiarire che io non discrimino neanche quelle che vanno in bicicletta o che stanno sedute.

Non voglio che mi si accusi di razzismo.

ra. ha detto...

tutti tolleranti democratici eh?!
mi sa che trasloco anche io... :D

Demonio Pellegrino ha detto...

La tolleranza verso la topa e' un aspetto importante della mia filosofia di vita.

Ti potrebbero interessare anche questi post qui:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...