10/12/09

La prossima Amanda a Garlasco

Immaginatevi la situazione: siete un pubblico ministero italiano che per mesi ha sostenuto che il biondino di Garlasco aveva ammazzato la ragazza a una certa ora. Avete montato l'accusa per mesi sul fatto che per quell'ora, il biondino non aveva un alibi.

Poi si scopre invece che a quell'ora alla quale voi dite che stesse ammazzando la sua ragazza, il biondino era proprio dove aveva sempre detto di essere: al computer a scrivere la tesi (e a guardare i pornazzi).

Che cosa fate? Ma e' chiaro: dite semplicemente che il biondino l'ha ammazzata tre ore dopo. Nonostante per mesi abbiate detto che non fosse possibile.

E in culo a tutti.

PS: do la condanna del biondino al 50%. Ha delle chance in piu' rispetto ad Amanda. Vedremo.

8 commenti:

marijena ha detto...

e visto che in italia, soprattutto verso l'africa, le occasioni vanno colte, ci sarà di sicuro un "toto-condanna"...chissà a quanto lo danno perdente, il biondino...

aldo ha detto...

Effettivamente é incredibile ciò che accade nei Tribunali. Sei colpevole comunque: se si scopre che hai un'alibi all'ora che ho sostenuto, allora dico che hai ucciso ad un'altra ora ed il gioco é fatto!

pizzeriaitalia ha detto...

Ma è l'autonomia e l'indipendenza della magistratura. Autonomi ed indipendenti da tutto: dalle regole, dalla logica, dal senso del pudore, dalle leggi della fisica che regolano lo spazio/tempo. È il FQCCCP ovvero Facciamo Quello Che Cazzo Ci Pare.

Hai delle obiezioni?

Demonio Pellegrino ha detto...

Non ha grandi chance il biondino, ma qualcuna in piu' di Amanda si'.

Aldo, e' proprio cosi': e lo sai perche'? Perche' i PM formulano delle teorie A PRIORI, e poi cercano d'incastrare gli elementi che trovano in quella teoria. E quando non ci entrano o si scartano.

Pizzeria, hai proprio ragione.

Frank77 ha detto...

Non vedo proprio come Stasi possa essere condannato visto che non ci sono prove.
Io invece do l'assoluzione al 90%.

Demonio Pellegrino ha detto...

Frank77, perche' tu ragioni come una persona normale. Altri, no.

Le prove non c'erano neanche per Amanda.

La fortuna di Stasi e' che in questo caso alcuni errori delle indagini sono stati pubblicizzati molto, perche' non era possibile nasconderli.

pizzeriaitalia ha detto...

Probabilmente Frank77 è giovane (e non ricorda/conosce il "Caso Tortora": tenuto in galera, definito "cinico mercante di morte" e condannato. Salvo poi scoprire che la "prova regina" - il suo numero di telefono sull'agendina di un camorrista - era in realtà il numero di un tal Tortona. Avevano letto male e nessun magistrato si era preso la briga di comporlo, quel cazzo di numero. Eccola, la prova.

Demonio Pellegrino ha detto...

Embe', pizzeria, non ti basta come prova il fatto che il nome fosse m olto simile a quello di Tortora? Che vuoi anche controllare? Sei proprio un berlusconiano nemico dei magistrati.

Ti potrebbero interessare anche questi post qui:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...