10/11/09

Kindle senza Kindle

Una delle critiche piu' fondate che si facevano ad Amazon era che non si potessero leggere su PC i libri acquistati per il Kindle.

Bene, Amazon ha annunciato ieri il lancio di Kindle for PC: d'ora in avanti chiunque, anche senza avere un Kindle, potra' leggere sul proprio pc i libri elettronici del Kindle.

E' chiaro che l'arrivo del Nook sta movimentando il mercato. Noi consumatori abbiamo solo da guadagnarci.

Viva il libero mercato.

10 commenti:

marijena ha detto...

e viva la globalizzazione che prima o poi renderà partecipi anche noi del cretaceo...

Demonio Pellegrino ha detto...

Kindle c'e' anche in Italia...sono i libri in italiano che non ci sono.

stefanoromagna ha detto...

Non so quanto una funzione del genere possa essermi utile, ma è sempre meglio una in più piuttosto che una in meno.

Sempre sul Kindle, adesso che è disponibile pure in Italia, si sa già come funziona la storia del 3g? Operatore? Compatibilità varie? O si collega in wireless senza bisogno di configurare nulla?

Uriele ha detto...

Mondadori li vende online gli ebook, mentre Feltrinelli vende i lettori ebook (i due della philips e un altro, che a mio avviso sono i migliori, ma li vende sovrapprezzati). Tutto sommato è divertente: uno vende i libri in lit senza lettori, l'altro vende i lettori senza il parco ebook :D

Comunque sul sito di mondadori ci sono una quarantina di classici gratuiti (Platone, Wilde, Macchiavelli, Twain,...)

Demonio Pellegrino ha detto...

Stefano, la selezione dell'operatore dovrebbe avvenire in automatico. Amazon ha stretto un accordo con ATT e i partner di Att nel mondo (quelli con i quali i telefoni att si connettono quando sono in roaming internazionale). Tu non dovresti fare niente - il Kindle si autocollega al 3g definito per l'italia.

Uriele, ma infatti Amazon vince al momento perche' e' l'unico ad offrire una approccio unico e funzionale. Lo so, anche sony lo fa, ma per ora il Kindle e amazon funzionavano meglio, con la possibilita' di scaricare i libri in modalita' wireless.

staremo a vedere.

Uriele ha detto...

Lo fa? Il PRS505 non ha il wireless e library fa mediamente schifo (e non so se ha il servizio libri). Io di solito seguo uno a uno gli editori online. Finalmente è uscito il Kindle per PC, aspetto la mossa di B&N (per adesso mi faccio mandare tanti libri cartacei da B&N per spalmare i prezzi delle spese postali).
In Italia per adesso il meglio sono i libri OCRizzati dellas biblioteca del brivido (ce ne sono oramai 4000) e di liberliber e altri servizi gratuiti simili (ok la BdB sono libri pirati se bisogna essere sinceri).

Il vantaggio del Kindle per Pc è che posso scaricare il libro che compro senza aver bisogno di un Kindle (poi sta a me cercar di togliere il DRM per metterlo sul mio lettore)

Demonio Pellegrino ha detto...

Lo fa, nel senso che ha anche la sony ha una libreria.

Non conoscevo la bdb online. Ora mi ci tuffo.

Il vantaggio grosso di tutto sto casino con il Kindle e' che io leggo un libro sul kindle, lo smetto, magari ho dieci minuti in tram, ma ho scordato il kindle: apro l'iphone, e l'app per Kindle mi apre il libro esattamente alla pagina alla quale l'ho lasciato sul Kindle. Arrivo in ufficio, a pranzo leggo sul pc, che mi apre il libro alla pagina alla quale l'ho lasciato sull'iphone.

Arrivo a casa e prima di andare a letto accendo il Kindle e, vois-la, si apre alla pagina giusta.

Ci si abitua facilmente a questo livello di servizio...

stefanoromagna ha detto...

Ah, ma quindi si tratta di convergenza. Un servizio così allora ha già molto più senso.

marijena ha detto...

demonio, il mio inglese si ferma a "i'd like to have an appointment for a depilatory wax treatment", ecco...neanche capisco la tua bacheca, a volte...

Demonio Pellegrino ha detto...

stefano, si', non creedo che uno si scarichi i libri kindle sul pc senza comprare il kindle. Puo' farlo, certamente, ma non ha molto senso.

Mari, be', anche la frase tua e' decisiva.

Ti potrebbero interessare anche questi post qui:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...