05/11/09

Morire di carcere

In Italia ci si vanta del fatto che, a differenza della perfida America, non c'e' la pena di morte.


Dal gennaio al 30 ottobre di quest'anno sono 146 i detenuti morti nelle carceri italiane. 59 di questi si sono suicidati, il 40%.

Gli altri 87 morti si dividono tra "malattia" e "cause da accertare". I casi con cause da accertare sono di piu' di quelli di malattia. Che cosa vuol dire? Vuol dire che per una cinquantina di detenuti non si sa come siano morti. Ma non credo sia difficile immaginarlo, tra bagarre tra detenuti, e "cadute dalle scale" come il recente caso Cucchi.

Cifre alte, ma inusuali, si dira'. No. In 10 anni i morti nelle carceri italiane sarebbero 1529, di cui 543 suicidi.

Io ho paura dello Stato (non del governo: dello Stato). Un Leviatano senza responsabilita' che non da' spiegazioni a nessuno, ma che chiede solo devozione.

9 commenti:

palbi ha detto...

sarebbe bello pensare che il caso cucchi sia un episodio isolato. E invece e' la punta di un iceberg...numbers don't lie. Davvero terribile e inquietante

Demonio Pellegrino ha detto...

Lo e'. E la cosa che piu' sconcerta e' che se uno fa queste domande, allora e' come se offendesse le forze dell'ordine.

Ma benedetti figlioli, sara' mio diritto PRETENDERE di vivere in uno Stato di diritto, nel quale posso essere certo che se finisco in mano a un poliziotto per un interrogatorio, anche se sono il peggior criminale, ne esco vivo?

Oppure: posso pretendere che se un mio conoscente viene ammazzato, non sono perseguito con teoremi allucinanti e messo in prigione senza motivo, come nel caso Tortora, Scattone e Ferraro e, a breve, Amanda Knox e Garlasco?

il grigio ha detto...

Ci sono sempre, continuo a leggerti anche se intervengo poco perché mi trovo più a mio agio con i diagrammi di flusso e gli algoritmi che con le parole. Un saluto e grazie per i popcorn.

Demonio Pellegrino ha detto...

ciao grigio, grazie a te...

marijena ha detto...

...ora ho un senso di metallo freddo allo stomaco...sarà mica quella paura di cadere in mano a personaggi del genere, tipo per uno sbaglio anagrafico (dato che mi è già successo...)? mah, io spero solo che una qualunque associazione per la difesa delle minorità (o minorate, fa lo stesso) mi salvi...se aspetto la macchina legislativa, ne vengo investita, pure in retromarcia...

simona ha detto...

Ti ringrazio di avere usato la parola STATO e non GOVERNO, tutti qui hanno le idee molto confuse a riguardo...

Demonio Pellegrino ha detto...

mari, in bocca al lupo

Simona, non e' il governo il problema. E' proprio la macchina dello Stato. I sinistri accusano il governo solo perche' sono ignoranti (non conoscono la differenza stato/governo) o in malafede.

pizzeriaitalia ha detto...

Demonio.. le cifre da dove vengono? Mi paiono un pochino "alte", per quanto tu la situazione sia davvero difficile...

Demonio Pellegrino ha detto...

pizza, ho messo il link alla parola "Sicuri". E' un articolo del Sole 24 ore della settimana scorsa, che riprende i dati del centro studi Ristretti Orizzonti.

Ti potrebbero interessare anche questi post qui:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...