03/02/08

Motoconsumatore - comparativa caschi integrali

Parecchio tempo fa, avevo postato sul forum motociclistico di cui faccio parte un riassunto dal francese di una comparativa tra vari caschi integrali tra i 150 e 200 Euri apparsa su un giornale di motociclismo a cui sono abbonato, Moto Magazine (per gli amici "motomag").

Ogni mese motomag (rivista molto ben fatta) pubblica dei test su varie categorie di prodotti: caschi modulari, pantaloni, giacche, gilet para schiena, interfono, stivali, valigie rigide e morbide...La rubrica in questione si chiama “consomotard”, un acronimo tra consumatore e motociclista.

Vi garantisco che la lettura di Motomag, per uno abituato ai vari Motociclismo, Due ruote, In sella, è un’esperienza fantastica (e quanto mi costa dirlo, visto che la rivista è francese...): finalmente se un prodotto fa schifo, c’è qualcuno che dice “fa schifo”, e non “prodotto molto valido forse con alcune pecche assolutamente perdonabili”...le riviste italiane si dimostrano completamente schiave delle case motociclistiche, che le pagano con la lora pubblicità. Motomag no.

Nei test di Motomag, ai prodotti viene dato un voto, sia in base al rapporto qualità/prezzo, sia in base alla loro qualità tecnica.Ma la cosa più interessante è che si indica con chiarezza anche il prodotto più schifoso...I risultati vengono inviati alle case produttrici che poi possono commentare. È divertente leggere le scuse spesso accampate dalle aziende. Meno divertente se uno magari spende 200 Euri per proteggersi, e poi legge che il prodotto che ha comprato fa schifo.

Ecco, riposto qui sotto il riassunto che avevo fatto. E con questo post lancio la nuova rubrica “motoconsumatore”, nella quale, riassumero' una serie di comparative di vari proditti motociclistici, tratte da motomag.


COMPARATIVA CASCHI – Riassunto Motomag Maggio 2007
Obiettivo: Motomag ha messo a confronto nove caschi integrali di gamma media (tra i 150 e i 200 Euri), utilizzando un casco di lusso (l’Arai Chaser, 579 Euro) come referenza del mercato.

I caschi in comparativa sono:
- Lazer Dayton - Nolan N 62 - Shark S800 S
- AGV K - Vemar VTX - HJC CL-14
- Nitro N 1610 VN - Airoh Leox - Caberg 104

Credo che siano tutti commercializzati in Italia. Ho solo qualche dubbio per il Lazer, marca belga, molto presente in Francia e qui in Belgio, e che fino a poco tempo fa possedeva il marchio AGV, ora passato a Dainese.

Modalità del test
I caschi sono stati testati in merito alla loro 1) silenziosità, 2) praticità, cioè all’esistenza e validità di dettagli che facilitano la vita (interni staccabili, visierina anti sole, resistenza all’appannamento, facilità delle operazioni di aggancio...), al 3) livello di finizioni generali, al 4) livello di confort generale e al prezzo.

NB: Il comportamento in caso di impatto non è stato testato, perchè Motomag aveva già fatto una comparativa del genere nel 2005, che aveva dimostrato come il livello di protezione fosse in tutti i casi al di sopra degli standard legali imposti...

Per ognuno dei quattro aspetti citati sopra, i caschi ricevono un voto da 0 a cinque stelle. I caschi ricevono poi due voti espressi in decimali (come a scuola), per due aspetti: rapporto qualità/prezzo e qualità tecnica. Per cui ci sono due vincitori, uno tecnico, e uno qualità/ prezzo. In questo caso specifico non c’è “il somaro”, cioè nessun casco è risultato largamente al di sotto delle aspettative/standard, anche se il Caberg ne esce maluccio...

I caschi sono stati paragonati poi alla referenza, in questo caso l’Arai Chaser, dal costo di 579 Euro, cioè quasi tre volte il prezzo di alcuni dei caschi testati.

Risultati
Ho copiato in calce la tabella finale, che riassume i risultati. I vincitori sono stati il Lazer (vincitore tecnico e vincitore rapporto qualità prezzo) e il Nolan, vincitore rapporto qualità/prezzo (soprattutto nella sua versione “Classic”). Ho anche aggiunto la tabella con la silenziosità misurata con dei microfoni messi vicini alle orecchie.

Luoghi comuni sfatati/confermati dal test:

• I caschi in fibra testati (Nitro e Vemar) non sono risultati nè i più leggeri nè i più cari. Luoghi comuni sfatati, dunque...
• Alcuni dei caschi testati (200 euro) hanno dotazioni migliori dell’Arai a 579 Euro: interni smontabili, visierina contro il sole, mentoniera contro il vento...
• L’Arai resta nettamente migliore dal punto di vista della qualità dei materiali, dell’assemblaggio e del livello di rifiniture. Inavvicinabile dagli altri sotto questo aspetto.
• Nessuna differenza tra l’Arai e gli altri caschi esiste invece nella qualità dinamiche: silenziosità, aerazione, turbolenze ad alta velocità, appannamento della visiera. Anzi, spesso l’Arai si comporta peggio dei rivali meno cari..

Silenziosità
Tutti i caschi sono stati valutati troppo rumorosi. Tutti (eccezion fatta per il Lazer) superano il livello di 85db una volta superati i 90km/h. Secondo motomag, a partire di 85db, l’organismo comincia a soffrire per il rumore, e a partire da 92db i tappi per le orecchie sarebbero necessari per evitare danni all’udito.

NB: ogni aumento di 3dB equivale a RADDOPPIARE il rumore percepito (ALLUCINANTE). Consiglio personale mio: rinunciate al Caberg, al Shark o al Nolan se avete orecchie sensibili...

CASCO 90km/h 130km/h 160km/h

AGV 87 92 98 DB
Airoh 88 90 95
Arai 88 92 97
Caberg 90 97 100 Il più rumoroso
HJC 88 93 100
Lazer 82 88 92 Il più silenzioso
Nitro 88 90 95
Nolan 90 96 100
Shark 88 98 100
Vemar 88 91 98

Tabella finale
(cliccando la tabella s'ingrandisce e diventa leggibilissima)








14 commenti:

Dreamy ha detto...

bellissimo posto, molto interessante. ma questo giornale in italiano non eisste?

Demonio Pellegrino ha detto...

Grazie Dreamy...sei una motociclista anche tu?

No, purtroppo questa rivista in italiano non esiste. E quando, su Motociclismo, leggo risposte a lettere di lettori nelle quali il direttore dice che fare test comparativi è impossibile e che nessun giornale al mondo li fa, mi viene da sorridere...

Dreamy ha detto...

si, sono motociclista anche io, ho una Honda Hornet del 99 molto personalizzata. se vuoi ti mando per mail delle foto.

Demonio Pellegrino ha detto...

volentieri!!! Manda manda!!!

Mi fa piacere come il piacere della moto sia molto piu' condiviso di quanto potessi pensare...

Marco ha detto...

ogni volta che devo comprare qualcosa mi affido ai forum con le esperienze dirette di chi il prodotto l ha comprato o provato.. le riviste ormai sono, come dici, tu comprate dagli sponsor..
menomale qualcuno fuori dal coro esiste ancora!!
Se hai qualche altra notizia pubblica!! :D

MArk

Demonio Pellegrino ha detto...

Marco non manchero'. Ci sono comparative sui caschi jet, sulle valigie da moto, sugli stivali, sui guanti....

Marco ha detto...

umh.. dovrei comprare le borse laterali morbide,e borsa serbatoio se leggi qualcosa mi avverti?

Mark

Demonio Pellegrino ha detto...

senz'altro. Non appena ho un po' piu' di tempo faccio un altro riassunto tipo questo. pero' ci vuole abbastanza tempo, per cui non subito subito...

Marco ha detto...

non ti preoccupare, c'è tempo!
Le devo comprare per le vacanze d Agosto.. ^^

Cristian ha detto...

Ho acquistato negli USA (sul sito ridegear.com che già ti avevo segnalato) un HJC AC-11 (ora c'è l' AC-12) e mi trovo bene.
Non è in materiale termoplastico, ma in fibra, con guanciali staccabili, così come tutto il resto.
La visiera fumè l'ho dovuta acquistare a parte.
Manca la mentoniera anti-aria :(

Demonio Pellegrino ha detto...

Cristian, ma infatti fai benissimo a comprare la roba negli States...si paga MOLTO meno....

francè ha detto...

Come mai gli Shoei sono fuori?

www.racingcafe.blogspot.com

Demonio Pellegrino ha detto...

Ciao Francè, non so perché abbiano escluso gli shoei...forse troppo cari? Questa era una comparativa di caschi di medio prezzo. Hanno incluso pero' gli shoei nelle comparative tra caschi jet e caschi modulari, che postero' piu' avanti.

bello il tuo blog. Mi fa piacere scoprire sempre piu' appassionati di moto.

arabafenice ha detto...

Ciao Demonio, vorrei sapere se hai notizie circa il casco Schuberth J1

Mi sembra un buon casco, ma non se sia affidabile in termini di sicurezza.
Io e il mio ragazzo viaggiamo molto, soprattutto in estate, ma anche in altri periodi.
Abbiamo una BMW e in genere facciamo dai 3000 ai 5000 km di percorrenza per viaggio.
Preferiamo avere caschi modulari, pensavamo di acquistare il C2, ma questo J1 ci piace molto.
Sai dirmi qualcosa? Puoi consigliarmi dei siti di approfondimento e/o di comparazione?
Grazie

Ti potrebbero interessare anche questi post qui:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...