14/02/08

Motoconsumatore: comparativa giacche da moto

Dopo la comparativa sui caschi integrali, e la comparativa sugli stivali da mototurismo, posto nella rubrica Motoconsumatore il riassunto della comparativa di 9 giubbotti invernali pubblicata a Gennaio sul giornale francese Motomag.

Nel caso non abbiate letto le comparative precedenti, ecco come funzionano. Nelle comparative di Motomag, ai prodotti viene dato un voto, sia in base al rapporto qualità/prezzo, sia in base alla loro qualità tecnica. Ci sono quindi due vincintori, uno tecnico e uno qualità/prezzo, che a volte coincidono e a volte no.

La cosa più interessante è che Motomag indica con chiarezza anche il prodotto più schifoso...e chiede ai fabbricanti di commentare i risultati. Abituati alla 'prudenza', chiamatela cosi', dei vari giornali di motociclismo italiani, che spesso si guardano ben dal dire che un certo prodotto fa schifo o che un certo prodotto X è molto meglio del prodotto Y anche se costa molto meno, la lettura di Motomag è una cosa piacevolmente sconcertante.

Io mi limito a riassumere i risultati dal francese, e di metterli a disposizioni dei motociclisti italiani. Nient'altro.

COMPARATIVA GIACCHE INVERNALI DA MOTOCICLISMO – Riassunto Motomag Dicembre 2007/Gennaio 2008

Obiettivo
Motomag ha messo a confronto nove giubbotti invernali in tessuto. La scelta è ricaduta sui giubbotti e non sulle giacche piu' lunghe, perché in Francia rappresentano l'80% delle vendite. Le giacche testate sono:

- Mac Adam Scrambler - Furygan Flancker - Alpinestars Ricard
- Spidi Armada - Bering Zephyr - Held Forca
- Ixon Serious - Dainese New Gator - All One Polaris

Modalità del test
Le giacche sono state testate in una galleria del vento capace di simulare tempeste con venti di 120 km/h, pioggia; cicloni...I tester erano equipaggiati di termometri particolari che rilevavano la temperatura nelle varie parti del corpo, mentre simulavano una velocità di 100km/h con una temperatura di -5 gradi... Per testarne l'impermeabilità, le giacche sono state innaffiate ben bene, dopo aver messo della carta assorbente all'interno...

Le giacche sono state testate anche in vista di un loro eventuale uso estivo, misurandone la traspirabilità.

Risultati
Anche questa volta ho preparato una tabella riassuntiva (in calce al post), riportando i voti dati da Motomag.
  • La giacca Spidi modello Armada è risultata la migliore dal punto di vista tecnico, calda e impermeabile.
  • La giacca Mac Adam, modello Scrambler, è la migliore dal punto di vista del rapporto qualità/prezzo. E qui non capisco. Perché i tester dicono chiaramente che il tessuto si era impregnato d'acqua, e perché dopo pochi mesi di utilizzo pare ci fossero delle cuciture che cedevano...per cui davvero non capisco il voto positivo...
  • La Dainese ha un po' deluso, soprattutto perché lascia passare il freddo. E' di gran lunga la giacca più cara, costa tra il doppio e il triplo delle altre, ma la performance è in linea con le altre, anzi un po' peggio. Per cui soldi un po' buttati...
  • La All One Polaris (non so se sia venduta in Italia), si è presa un bel 4 come tecnica, e un bel 3 come rapporto qualità/prezzo, ed è stata indicata come il prodotto "somaro". La ditta si è rifiutata di commentare...

I vincitori:

Spidi Armada

  • Voto tecnico: 7/10
  • Rapporto qualità/prezzo: 6/10
  • Prezzo: 310 Euri
  • Temperatura dopo 20 minuti: 21 gradi al torso e 6 allo sterno.
  • Elementi positivi: rifiniture, calore, paraschiena omologato.
  • Elementi negativi: poche tasche interne, regolazioni limitate

Mac Adam Scrambler

  • Voto tecnico: 7/10 (ma vedi quanto ho scritto sopra...)
  • Rapporto qualità/prezzo: 8/10
  • Prezzo: 229 Euri
  • Temperatura dopo 20 minuti: 18 gradi al torso e 17,1 allo sterno.
  • Elementi positivi: rifiniture, confort, regolazioni.
  • Elementi negativi: "falso" paraschiena

Il prodotto somaro:
All one Polaris

  • Voto tecnico: 4/10
  • Rapporto qualità/prezzo: 3/10
  • Prezzo: 189 Euri
  • Temperatura dopo 20 minuti: 11 gradi al torso e -3 allo sterno.
  • Elementi positivi: impermeabilità, prezzo
  • Elementi negativi: "falso" paraschiena, calda d'estate e fredda d'inverno...
Tabella riassuntiva (clicca per ingrandire)


7 commenti:

Gandalf ha detto...

Demonio, sicuro che la Spidi sia 6 allo sterno, e non 16? No perche' senno'ci sarebbe da ridire sul 7/10 di voto tecnico...

Demonio Pellegrino ha detto...

Gandalf, anch'io pensavo fosse un errore, ma non lo è. Per ogni giacca c'è un grafico che mostra la caduta della temperatura corporea...e la spidi arriva per l'appunto fino ai 6 gradi.

Ci vado di pinna ha detto...

La Spidi fa sempre delle belle cose, c'è poco da dire. Io ho giacche dainese e spidi, e secondo me la Spidi è molto meglio. Piu' "stilosa", meno cara, ma con un'immagine fantastica e protezioni ben fatte.

Demonio Pellegrino ha detto...

"ci vado di pinna", concordo.

Elisa ha detto...

Oh Demonietto, auguri :)
ma come procede la quaresima?... oggi niente cioccolato eh!

Demonio Pellegrino ha detto...

ciao Elisa...procede procede. Con un paio di sbavature, ma sostanzialmente tiene. ne parlero'...tu?

Elisa ha detto...

mmm....
io guarda e son a dieta già di mio, mi sembra che la quaresima per me sia iniziata da qualche mese :)
però ieri sera gnen'ho date secche di fragole e panna... co n la cioccolata fondente sminuzzata sopra...
che merda che sono, ma mi viene l'acquolina solo a parlarne

Ti potrebbero interessare anche questi post qui:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...