29/08/07

Come un dietologo obeso

Mentre in Italia c'e' chi predica il valore della famiglia, ha una moglie incinta di 9 mesi (nel frattempo la bimba e' nata, e l'hano chiamata Angelica...), propone test antidroga per tutti e poi fa festini con due mignotte a base di sesso e droga, negli Stati Uniti abbiamo il Senatore repubblicano che si batte contro i matrimoni omosessuali, e poi si fa soprendere al cesso mentre cerca di abbordare un uomo.

Anche questo Senatore, come l'ineffabile deputato dell'udc, tenta una difesa improponibile. Ma mentre il deputato Mele aveva avuto il coraggio di dire che effettivamente c'era una sola donna, non due, e comunque non pensava fosse una squillo, la difesa del senatore Craig è ancora più traballante: dice che, una volta sorpreso, ha accettato di dichiararsi colpevole di reati minori, anche se le accuse erano infondate, per evitare che la storia arrivasse ai giornali.

Ora, io mi chiedo: tu ti batti contro i matrimoni omosessuali e non ti viene in mente che ammettere che forse hai fatto piedino a uno nel cesso ti rovina la carriera? Ma ci prendi per stupidi noi (anzi loro, gli elettori americani) o sei stupido tu? Ma chi credi che ti creda?

Mah. Mi pare la storia di quel dietologo obeso che diceva che la cioccolata era il male assoluto...tranne poi farsi sgamare con una fornitura di Lindt da mille e una notte...

15 commenti:

Samoa ha detto...

Demonio, fai i post biprtisan?

Anonimo ha detto...

il problema di questi politici e' che secondo me sono talmente ossessionati da una cosa che poi finiscono per diventarne succubi. Mi spiego: se tu passi la vita a dire che i gay sono il male assoluto, poi alla fine ti fai affascinare dai gay. Se tu passi la vita a dire che le prostitute sono il male assoluto, alla fine vai a prostitute.

Ho detto una cavolata?

Anonimo ha detto...

anonimo, non concordo. il problema di certa gente è che vuole andare al potere indipendentemente da idee ed ideali. ognuno di noi è libero di fare quel che vuole (nel rispetto della legge), ma dovrebbe assumersene la responsabilità o, come minimo, non combattere cio' che approva. pero', dato che la maggioranza della gente è contro i gay o contro chi va a puttane (quest'ultima cosa a parole, naturalmente), ecco allora che conviene cavalcare queste onde per essere eletti, indipendetemente da cio' che si e' o si pensa. la punizione per questa gente sarebbe non votarla piu'. non so quale sarà il fato del senatore gay/anti-gay, ma il nostro mele sarà rieletto: al paese gli hanno già fatto la festa. e qui si apre una questione più ampia: abbiamo al potere chi ci meritiamo, ma è un altro capitolo
renato

Anonimo ha detto...

Anonimo2/Renato, sono d'accordo...tra l'altro Mele in alcune interviste si e' anche molto offeso per tutta l'attenzione che la sua scappatella ha ricevuto. Ha detto che lui e' uno che si fa un mazzo cosi', e che non ha intenzione di dimettersi. perche' infatti, non ce lo scordiamo, il nostro caro Mele e' ancora deputato...si e' dimesso solo dall'udc, ma i soldi da deputato (i nostri soldi) li becca sempre.

Se ci pensate, e' paradossale: grazie all'ultimo regalo di Berlusconi, cioe' l'abolizione del voto di preferenza, Mele e' in parlamento grazie ai potenti dell'UDC, che lo hanno messo in lista. Gli elettori di mele hanno semplicemente fatto una croce sul simbolo udc, presumibilmente volendo inviare qualcuno che rappresentasse i valori cattolici in parlamento, non necessariamente Mele. Ottimo, adesso si ritrovano (e ci ritroviamo) con uno che va a puttane e partecipa a festini con droga, salvo poi fare la morale sul fatto che la sola famiglia e' nel matrimonio e sul fatto che chi si droga deve andare fuori dal parlamento.

Anonimo ha detto...

si anonimo 3, la nuova legge elettorale non aiuta, dato che restituisce ai partiti il potere assoluto di decidere chi va in parlamento. tuttavia, temo che anche col sistema delle preferenze il nostro eroe la farebbe franca. spero che il mio sia pessimismo
renato

Anonimo2 ha detto...

Concordo con il tuo pessimismo anonimo/renato. tra l'altro avevo letto un'altra intervista ancora piu' penosa ad alcuni parenti di mele, mi pare, dove la madre diceva che comunque erano cose da uomini. Per cui tranquilli, il perdono e' dietro l'angolo.

Demonio Pellegrino ha detto...

anonimo2, mi ricordo anch'io dell'intervista alla madre. Volevo farne un post poi ho pensato che sarebbe stato come sparare sulla croce rossa...

Anonimo ha detto...

io ricordo la mia donna delle pulizie di 15 anni fa, a roma. aveva una pensione di invalidità finta e lavorava in nero. quando la incontravo, l'unica conversazione riguardava le sue invettive contro i politici ladri di tangentopoli...: la realtà è che abbisogniamo di una riforma dal basso...
renato

lombardo ha detto...

renato, io temo che alcune parti d'italia siano ormai irriformabili. Credo che solo il nord ce la possa fare, forse. Il sud e' solo zavorra.

Anonimo ha detto...

lombardo, temo che la mentalità del nord italia sia molto più simile a quella del sud italia che a quella del nord europa. di sicuro cosi' la vedono quelli del nord europa. detto questo, sei liberissimo di augurarti l'autonomia del nord, o ogni altra iniziativa che a tuo parere contribuirebbe al miglioramento del nord (o dell'italia tutta). per quanto mi riguarda, non vedo l'autonomia come la migliore cura delle problematiche che ci affliggono. io credo che, in primo luogo, sarebbe necessario uno sforzo per intervenire sugli aspetti decisivi: ricerca, scuola e università, formazione. questo al fine di cercare di migliorare l'italia di domani, accettando quel che è oggi

lombardo ha detto...

lombardo, sulle priorita' per una crescita forte hai ragione. Ma non in Italia. non in italia come la intendiamo adesso. il sud si mangerebbe tutto, come sempre. Perche' la mentalita' e' quella. Era quella durante durante il regno delle due sicilie, era quella durante il fascismo, e' quella adesso. non vedo perche' dovrebbe cambiare.

Ristacci ha detto...

Demonio, informati bene, il senatore Craig non stava abbordando un uomo al cesso, stava cercando qualcuno per un massaggio prostatico a fini terapeutici.
A Noi !

Anonimo ha detto...

questa storia è chiaramente montata ad arte da qualche sinistrorso.

Anonimo ha detto...

ci avevo pensato anche io...pero' il tipo pare davvero recidivo...e poi se sei innocente non ti dichiari colpevole di una cosa simile se la tua vita politica si basa su questo...

Anonimo ha detto...

Scusate, qui ci sono la trascrizione e l'audio dell'interrogatorio del senatore Craig: http://www.tpmmuckraker.com/archives/004044.php

Ti potrebbero interessare anche questi post qui:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...